Indice “Addetti e Dirigenti Culturali”

 Addetti Culturali e Coordinatori Linguistici, Istituti Italiani di Cultura all’estero, Direttori e Area della Promozione Culturale (APC)
 Incarichi di Esperti e Direttori di “Chiara Fama” presso I.I.C. vecchi e nuovi
 Cronistoria degli ultimi 40 anni di Concorsi e Selezioni negli Istituti Italiani di Cultura all’estero, con Bandi e guide ragionate
 Temi/tracce delle prove scritte effettuate nei Concorsi degli IIC del Ministero degli Affari Esteri
 Materie, Contenuti, Qualifiche e Funzioni previste per l’Area Culturale e per il settore estero, con contingenti, posti e Contratti Collettivi Integrativi del M.A.E.
 Normativa completa, Bibliografia ragionata e Tabelle esplicative aggiornate.
Questa pubblicazione è per te e tutti i candidati che parteciperanno ai Concorsi!
1985 – 2015: Bandi di Selezione, programmi, requisiti, prove di esame per l’accesso al variegato mondo dell’Area della Promozione Culturale italiana all’estero. Tutti i dati, gli indirizzi e informazioni utili per i concorrenti come Addetti Culturali, Dirigenti di II Fascia ed Esperti presso gli Istituti.
© Copyright Edizioni ITA.L.I.
– ISBN: 978-88-6439-003-1 (4° riedizione aggiornata 2015)
(ITA.L.I.) Italianistica e Lingua Italiana- Centro Studi Onlus di Ricerca applicata, Roma www.italianistica2.it
Mail: info@italianlang.org
Tutti i diritti di traduzione, di riproduzione, di adattamento, totale o parziale, con qualsiasi mezzo (compresi i microfilm e le copie foto scolastiche) sono riservati. Ogni permesso deve essere dato per iscritto dall’autore.
Dedico questa nuova edizione all’Italia:
Paese meraviglioso e contraddittorio.
Il mio vecchio sogno per il 2015 è di vederlo risorgere, ma guidato solamente da persone ONESTE e a prova di anticorruzione…
L’AUTORE

INDICE
Presentazione iniziale dell’opera
Nuova aggiunta alla riedizione del 2015
I PARTE
Breve cronistoria: prima fase (1985-2002)
Istituti Italiani di Cultura (IIC) all’estero
Successive disposizioni per gli IIC
Addetti Culturali e Addetti Coordinatori Linguistici negli IIC: Storia della figura professionale e delle funzioni all’estero
Tracce temi assegnati: Selezione 1985
Tracce temi non assegnati: Selezione 1985
Qualche commento e riflessione finale per gli Addetti Linguistici
Procedura di Selezione e Mobilità 2000/01: l’inizio della turbolenza e della confusione
Addetti Coordinatori Linguistici 2002: primo nuovo concorso pubblico
Bando di Selezione per Addetti del 2002: testo integrale
Nuovi requisiti e richieste specifiche del Bando 2002
Considerazioni e consigli per la preparazione didattica 2002
Proposte e considerazioni sul Diritto e la Contabilità 2002
Altre considerazioni sulle prove di Italiano L2 e di Informatica del 2002
Contingenti e profili professionali del personale dell’Area APC
Commissione Nazionale per la Promozione della Cultura Italiana all’estero
Promozione del Libro Italiano nel mondo
Padronanza delle Lingue Straniere
Le 4 Aree linguistiche delle Selezioni
Le altre lingue straniere richieste o utili
Proposta di riforma degli IIC e istituzione di un Osservatorio Internazionale della Lingua Italiana nel mondo (OILI)
Test a risposta multipla propedeutici alla preparazione: nostra simulazione 60 domande per 6 materie

II PARTE
NUOVI BANDI DI PRESELEZIONE E SELEZIONI DAL 2005 AL 2015
Nuove disposizioni apportate dal testo di legge adottato dal Ministero degli Esteri e approvate dal Consiglio di Stato nel 2005
Bando di Selezione per Addetti Culturali del 2007
Prove scritte d’esame per la Selezione di Addetti e Dirigenti Culturali del 2007
Graduatoria dei Vincitori e degli Idonei
Bando di Selezione per Dirigenti Culturali del 2012
Elenco dei candidati ammessi alle prove orali e graduatoria finale 2012
Bando di Selezione per Addetti Culturali del 2012
Allegato 1: programma d’esame
Allegato 2: titoli di preferenza
Prove scritte di esame per la Selezione di Addetti Culturali 2012
Modalità di accesso alle Aree Funzionali del Ministero degli Affari Esteri
Conferimento di incarico di Esperto 2014-15
Conferimento incarichi di Direttore IIC 2015
La parola al MAE: Dati, Organigrammi e resoconti dal portale
Gli Stati Generali della Lingua Italiana nel Mondo
Le Aree funzionali del MAE
La rete degli Istituti Italiani di Cultura
La parola ai concorrenti che hanno affrontato le ultime dure prove di preselezione e Selezione

III PARTE
APPENDICE di SUPPORTO
A. Bibliografia minima ragionata
B. Normativa specifica di riferimento
C. Tabelle esplicative e Allegati:
1) Organigramma MAE e strutture APC
2) Convenzione e certificazione ICoN
3) Tabella riepilogativa Figure Professionali dell’APC
4) Programmi concorsuali a confronto: Addetti linguistici ed Addetti Coordinatori
5) La legge fondamentale: 401/1990 e nuove modifiche
6) Contratto Collettivo integrativo MAE 1998-2001
7) Le 4 Aree linguistiche concorsuali
8) Gli indirizzi degli IIC all’estero
9) Coefficienti di sede estere Disagiate e part. Disagiate
10) Tabella di 3 concorsi a confronto
11) Risposte giuste al Test di preparazione
12) Strutture impegnate nella diffusione della lingua e cultura italiana nel mondo
13) Verbali della Commissione Nazionale della Cultura italiana all’estero (2009-2012)

PRESENTAZIONE INIZIALE DELL’OPERA
Questo testo, inizialmente pubblicato nel 2002 con una casa editrice romana e giunto alla Quarta ristampa di aggiornamento, è stato il primo e l’unico in Italia dedicato alla nuova e specifica professione e funzione di Addetto Culturale e/o Coordinatore Linguistico che si svolge in nome e per conto dello Stato italiano negli Istituti di Cultura all’estero. In esso si affronta in modo razionale, cronologico, analitico e specifico tutti i Concorsi, corsi e bandi effettuati negli ultimi trenta anni.
Il problema di quale tematica, materia, argomento privilegiare o approfondire nelle prime due edizioni è stato uno dei punti più difficili da pronosticare, vista la genericità ed eterogeneità delle iniziali nuove prove di preselezione scritte a test a risposta multipla, che toccavano circa dieci materie o settori molto ampi dell’intero Novecento italiano.
Per costruire un testo articolato e utile a partecipare a un concorso pubblico di grande importanza e prestigio, come quello per gli Addetti Culturali, Dirigenti e Coordinatori Linguistici per la Promozione culturale italiana all’estero, atteso da più di quindici anni (nel 2007) e senza una bibliografia o traccia esistente, è stata un’impresa non facile e poco esaustiva, affrontata e realizzata in un unico volume, selezionando i temi portanti in un più vasto arcipelago culturale e linguistico molto articolato, complesso e in continua evanescenza. Non conoscendo allora neanche l’identikit del concorrente tipico, non è stato facile focalizzare i temi da scegliere e affrontare; quindi si è cercato di dare informazioni dettagliate sulla didattica, senza entrare troppo nel merito di ogni questione proposta dai diversi e mutevoli bandi. Ci si è limitati a consigliare i concorrenti sui metodi e gli approcci alle tante prove, scritte, orali e pratiche, orientandoli di più sulle fonti e sulla ricerca di materiale idoneo e aggiornato, sulle cose da privilegiare e sulle informazioni imprescindibili (indirizzi, dati, siti web, case
editrici, bibliografie, testi consigliati, eccetera). Il libro, in sintesi, ha via via assunto il taglio di una guida per la preparazione al concorso del 2002 e del 2007, cioè fino a quando ci si attendeva una adeguata base di discussione per la formalizzazione e revisione dei due o tre profili professionali dell’area APC del Ministero degli Affari Esteri. A quel tempo, mancavano i testi dei quiz e dei quesiti degli ultimi due Concorsi di Selezione che erano stati dati in appalto a società private, ben guardandosi di farli pubblicare e conoscere al vasto pubblico (anche successivamente), in barba a tutte le leggi e norme sulla Trasparenza Amministrativa e pubblicità degli Atti. Ma nessuno ha mai denunciato questa cosa così grave e inaccettabile per un paese democratico europeo.
Dato che i test di preselezione sono stati confermati anche successivamente al bando del 2007, si è però potuto rivedere i profili previsti dagli ultimi bandi, tramite anche i programmi e le prove assegnate in queste ultime tornate concorsuali.

NUOVA AGGIUNTA ALLA RIEDIZIONE DEL 2015
Quest’ultima ristampa di aggiornamento tiene conto di quanto di positivo e negativo è avvenuto nelle due ultime tornate concorsuali. L’edizione del 2015 è stata completamente rivista e integrata da nuovi capitoli, bandi e tracce dei temi finora mancanti. A tutto ciò sono stati aggiunti i cambiamenti ufficiali riportati cronologicamente nelle varie sezioni del portale MAE, le considerazioni, le riflessioni, i resoconti dei grandi eventi e commissioni operative, ma soprattutto le ultime tendenze ministeriali che ora puntano a integrare i Concorsi Ufficiali con un ritorno alle nomine dirette ad-personam di Esperti e Direttori di Istituti di Cultura per le sedi più prestigiose del mondo (ripristinando gli ex “Chiara Fama”). Il testo si completa riportando tutte le informazioni essenziali, i bandi cronologici, dati necessari e i supporti integrativi (bibliografia ragionata, normativa
completa, tabelle esplicative e allegati). Ora anche con critiche, considerazioni e proposte di alcuni illustri candidati che, con motivate riflessioni sulle esperienze vissute in tutti gli stadi da concorrenti, ci permettono di calibrare meglio l’approccio e la lunga preparazione alle varie e difficili fasi di selezione: tutte cose utili e necessarie nella gestione e comprensione dell’intera problematica.
Si ricorda infine che il testo è pur sempre complementare e integrativo degli altri due volumi monografici e tematici concorsuali dedicati all’area culturale italiana all’estero della collana Edizioni ITA.L.I.; di cui il primo è: Insegnare, lavorare e studiare all’estero – Guida per la destinazione a scuole, corsi di lingua italiana e istituti di cultura, Edizioni ITA.L.I. (aggiornato solo fino al 2012) e il secondo è dedicato all’insegnamento della lingua e cultura italiana nelle università straniere (ideato per i Lettori di italiano all’estero): Italianistica e Italiano L2 nel mondo, Edizioni ITA.L.I. Roma (aggiornato al 2006).
 Si chiede scusa per eventuali errori, omissioni, imprecisioni e, per le ulteriori richieste (incluse considerazioni, chiarimenti e riflessioni personali di ogni concorrente), si prega di scrivere per mail all’autore a: info@italianlang.org