SAGRA DELLE PIZZARELLE

Cerreto Laziale, Roma


Pubblicato il 10/09/2006

si distende su una collina alle pendici dei Monti Ruffi. Di origine molto antica, terra prima degli Edui poi dei Romani, il borgo nacque tutt'attorno ad un luogo fortificato innalzato dai monaci benedettini verso l'anno Mille. Merita dunque una tranquilla passeggiata: magari fino alla curiosa statuetta della gatta, protagonista di un lontano episodio ed oggi di una festa popolare. Ma a settembre Cerreto Laziale festeggia soprattutto le sue tradizioni contadine e gli antichi sapori con la Sagra delle Pizzarelle, quest'anno giunta alla XXVI edizione. Sabato e domenica troveremo gli stand gastronomici in piazza, che ci offriranno le gustose pizzarelle, appunto: un piatto tipico a base di farina di grano con l'aggiunta di farina di granturco. Di origine contadina ma ancora molto golosamente in voga tra gli abitanti di questo paesino e non solo. Sono un primo piatto, che viene condito con sugo di pomodoro aglio e peperoncino. Per l'intera durata della manifestazione, tanta cordialità, arietta sopraffina e altrettanta buona musica dal vivo!

 
Come si raggiunge
A Cerreto si giunge percorrendo la A24 con uscita al casello di Castel Madama, si prosegue a destra per la SP Empolitana passando per i bivi di Sambuci e Ciciliano, all'incrocio di Ponte Terenzio si gira a sinistra e si prosegue sempre dritti.